Fiori eduli ananas menta e noci

Fiori eduli, che meraviglia di colori, e non solo!

Domenica scorsa ho incontrato Marco Nigro alla manifestazione La forza della Natura dedicata a Libereso Guglielmi

Marco mi ha offerto, come dice la mia amica Pia, un fior fiore di merenda! Nel vero senso della parola. Ha tirato fuori un banchetto colmo di ciotole colorate da corolle di fiori di ogni tipo.

Quanti sapori diversi!

Continue reading “Fiori eduli ananas menta e noci”

Print Friendly, PDF & Email

1 torta + 2 farciture : che bonta!!! (glutenfree)

MTC PAN DI SPAGNA (5)

Eccoci alle prese con un classico della pasticceria, che come tutte le ricette super conosciute nasconde insidie in ogni passaggio

Dunque oggi le Tre Civette affronteranno il Pan di Spagna!

Ovviamente il nostro è un Pan di Spagna senza fecola e senza farina bianca. 

Rispetto alla ricetta tradizionale, ci siamo buttate sulla farina di mandorle,  e sostituito lo zucchero bianco con quello zucchero integrale di cocco.

Per completare a dovere la torta (con una farcitura, come vedrete,  eseguita in due varianti) abbiamo adoperato la ricotta di bufala, la marmellata a basso IG, il succo di arancia e le fragole.

Continue reading “1 torta + 2 farciture : che bonta!!! (glutenfree)”

Print Friendly, PDF & Email

25 aprile – Storia di ordinaria resistenza

Questo è un post particolare, in occasione del 25 aprile vi voglio parlare della mia bisnonna Angela Parodi in Latini (1891-1945),  Patriota della Patria.

25 aprile - certificato

La mia bisnonna, madre del mio nonno materno,  viveva nel savonese a Magnone -Vezzi Portio ed era dotata di uno spirito eccezionale, che, come tutte le persone con quella tempra, veniva fuori nei momenti di difficoltà. 

Durante la Prima Guerra Mondiale era sposata e aveva già tre figli, che diventeranno cinque prima della sua morte, il marito era al fronte e lei, come a tutte le donne nella sua condizione,  sopportava il peso della casa, dei campi e della famiglia.

La difficoltà di comunicare con il marito era un problema pressante.  Angela era analfabeta, e di telefono non se ne parlava.

Così nel 1916 si iscrisse alla scuola domenicale a Vezzi Portio per imparare a scrivere. Si trattava di una scuola pubblica statale della durata di un anno che le avrebbe dato la licenza elementare.

Continue reading “25 aprile – Storia di ordinaria resistenza”

Print Friendly, PDF & Email