Un calzone di pasta matta da infilare in un portapranzo e consumare in ufficio. Lo potete riempire con i funghi, come vi propongo io,  o con un avanzo della cena: peperonata, fagiolini saltati in padella… Qui la raccolta delle altre ricette di #iomangioinufficioabassoindiceglicemico.

Ingredienti per un calzone = 1 pranzo
1 porzione di pasta matta integrale – 150 g all’incirca
100 g funghi misti o champignon 
½ porro
2 cucchiai di olio EVO
Sale
Pepe
20 g formaggio grana grattugiato

Cottura
150 gradi
20 minuti

Preparazione
Pasta matta – Non finirò mai di postare la ricetta della pasta matta. È un passepartout, è indispensabile, parola mia. Dunque la ricetta base per un panetto di pasta matta prevede: 300 g di farina integrale di grano tenero, 50 ml d’olio Evo, 200 ml d’acqua tiepida e un pizzico di sale. Nella terrina impastate la farina con il sale e l’olio, lavorate aggiungendo acqua tiepida sufficiente a ottenere una pasta soda e liscia. Continuate lavorando l’impasto sulla spianatoia per 5/10 minuti. Deve essere soffice e più morbido della pasta per le tagliatelle.

La pasta matta è una fantastica base per salato (ma anche dolce aggiungendo due cucchiai di zucchero di cocco). Ben avvolta nella pellicola trasparente si conserva nel frigo per diversi giorni. Potrete quindi prepararla e utilizzare per più pasti in ufficio.

Per il nostro calzone ne occorre un panetto 150 g, che spianerete col mattarello aiutandovi con altra farina.

Farcia – Fate saltare nella padella leggermente oliata i funghi e il porro, aggiungete il sale. Posizionate la farcia al centro della pasta, cospargete di formaggio grana e bagnate i bordi interni di acqua, poca mi raccomando.

Arrotolate i bordi su loro stessi formando il classico calzone.
Cuocete per una ventina di minuti a 150 gradi.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

*