Torta cioccolato, riso e mele

Ingredienti
200 g riso integrale
2 uova
300 g polpa di mele*
30 g cacao amaro
50 ml olio d’oliva
100 g zucchero integrale
½ bustina di lievito

Cottura
40 minuti
170 gradi

Preparazione

Fate bollire il riso e lasciatelo raffreddare.
In una terrina riunite tutti gli ingredienti, sempre prima i secchi poi i liquidi.
Mescolate per bene.
Foderate una teglia con carta forno, rovesciate l’impasto e infornate per 40 minuti.
Servite fredda.

*Se non trovate della polpa di mele già pronta potete far cuocere brevemente a vapore 2 o 3 mele sbucciate e senza torsolo, e poi schiacciatele con la forchetta.

Tatin alle arance con crusca e farina di avena

Tarte tatin arance (14)

Oggi io e le Tre Civette vogliamo proporvi una tatin, in versione invernale.

Cioè via le mele, benvenute arance!

A parte la scelta della frutta anche la frolla è particolare, senza burro, con lo zucchero di cocco e tre tipi di farina.

La prima è la solita farina integrale di farro che nel blog sta dappertutto. Dovrei smettere di fare il tag farina di farro integrale, tanto sapete tutti che uso praticamente solo quella.

La seconda è la farina integrale di avena, ha un sapore delicato che personalmente amo molto. Se a voi non andasse a genio eliminatela aumentando di pari peso la farina di farro.

In ultimo trovate la crusca di avena, che non ha alcun sapore ma della quale non possiamo fare a meno per le mille e uno virtù che si porta dietro.

Niente burro? No, il burro qui non c’è. L’ho sostituito con la crema di mandorle, la mia ovviamente. Ma la si può trovare in qualunque negozio bio.

 

Ingredienti

Frolla:
200 gr farina di farro integrale
50 gr farina di avena integrale
50 gr crusca di avena

90 gr zucchero integrale di cocco
160 gr di crema di mandorle autoprodotta o acquistata
uova intere grandi 
1 bustina vanillina
Buccia di limone – biologico
bicchierino di liquore 

Arance
bicchierino di liquore 
2 arance biologiche 
cannella

Finitura
marmellata di arance

Cottura
170 gradi
25 minuti

Preparazione

  • Frullate lo zucchero di cocco con la buccia del limone e la vanillina,  e svuotate in una terrina. Aggiungete le farine e la crusca, le uova, la crema di mandorle e il liquore.
  • Impastate velocemente, quindi formate una palla che avvolgerete nella pellicola trasparente e metterete nel frigo per una mezz’oretta. Se volete impastare la frolla con il bimby cliccate qui.

Z Tarte tatin arance (13)

  • Tagliate le arance, precedentemente lavate, a fettine non troppo spesse. 
  • Fatele cuocere in una padella con il bicchiere di liquore e una spolverata di cannella. 

tarte tatin arance

  • Riprendete la pasta frolla dal frigo, tirate una sfoglia #sandwiccinadola tra due fogli di carta da forno.
  • Sul fondo di una teglia dal diametro di 24/27 centimetri appoggiate un foglio di carta da forno e disponete le fettine di arancia,  e sopa la pasta frolla stesa.
  • Fate cuocere 25 minuti a 170 gradi.
  • Quando sarà cotta girate la torta sul piatto da portata, staccate delicatamente il foglio di carta forno e spalmateci sopra qualche cucchiaio di marmellata di arance.
    T tarte tatin arance

Crema di cioccolato fondente e olio d’oliva

2015 12 crema di cioccolato e olio (3)

La crema al cioccolato a base di olio Evo ha un sapore deciso, forte ed estremamente cioccolatoso.
Se lo abbinerete a un bella fetta di pane integrale farete contente molte persone, voi per primi…

Di seguito trovate la ricetta base,  volendo ci si può aggiungere zucchero, vaniglia, cannella, peperoncino, mandorle, nocciole...

2015 12 crema di cioccolato e olio

Ingredienti:

150 gr cioccolato fondente contenente un minimo di 72% di cacao
75 ml olio Evo dal sapore deciso 
Sale – un pizzico

2015 12 crema di cioccolato e olio (1)

Preparazione:

  • Sciogliete il cioccolato a bagno-maria.
  • Aggiungete il sale e incorporate l’olio Evo lentamente facendolo scendere a filo nel recipiente.
  • Mettete in un barattolo e fate raffreddare.

2015 12 crema di cioccolato e olio (2)

Orzo di Natale al latte di mandorla (Julgrot a modo nostro)

orzo-di-natale-al-latte-di-mandorla-1

Questo dolce natalizio è la versione TRE CIVETTE SUL COMO’ del più famoso Julgrot svedese.

Nel servirlo abbondate di buccia d’arancia e cannella: si sprigionerà un profumo delizioso che conquisterà i vostri ospiti ancora prima che le ciotole di Orzo di Natale raggiungano la tavola.

orzo-di-natale-al-latte-di-mandorla-4

Ingredienti

Dose per 6 porzioni di dolce
200 g orzo decorticato
400 ml latte di mandorla
800 ml acqua
100 g zucchero di cocco o altro a basso ig
2 mele
Cannella

Per finire
1 arancia bio
40 g pinoli
Cannella
Zucchero di cocco o altro a basso ig

Cottura
50 minuti

orzo-di-natale-al-latte-di-mandorla-5

Preparazione

  • Buttate l’orzo nell’acqua bollente e aggiungete il latte di mandorla.
  • Fate cuocere 40 minuti a fuoco dolce mescolando di tanto in tanto. Nel caso occorresse aggiungete altra acqua calda.
  • Sbucciate e tagliate a pezzetti le mele, aggiungetele all’orzo assieme allo zucchero e a un pizzico di cannella, quindi fate terminare la cottura per altri 10 minuti.
  • Non preoccupatevi se dovesse essere ancora un po’ liquido, si rapprende raffreddandosi, benché rimanga sempre un dolce al cucchiaio e non rassodi del tutto.
  • Lasciate intiepidire e fare raffreddare nel frigo per un paio d’ore.
  • Quindi servitelo nelle tazze o nei piattini, guarnendolo con pinoli tostati, buccia d’arancia, cannella e un’altra spolverata di zucchero.