Crema di mandorle Bimby

La crema di mandorle è indispensabile in cucina. Perché è buona, motivo banale, perché la si può infilare nelle ricette dolci per ammorbidire e profumare gli impasti, perché si sposa con il cioccolato come –e meglio- della più famosissima coppia “cacio-e-maccheroni”. L’unico difettuccio è che è un po’ cara e quando apri il barattolo è già finita: troppo buona!  Ecco che siamo tornati al punto di partenza….

Esiste nella varietà bianca e marrone/integrale (cioè di mandorle non spellate).

Il suo IG è di 25 se integrale, poco più se bianca.

Mai provato a farla prima di avere il Bimby, quindi non conosco la ricetta non  #bimbata.

Postilla del 4 aprile 2014.  Barbara, una follower – di oltreoceano – del blog Tre Civette mi ha detto di aver fatto la crema anche senza Bimby. Ha frullato più e più volte le mandorle con un semplice frullatore Girmi. Lasciandolo riposare da una volta all’altra per evitare che si fondesse e raccogliendo sempre la purea al fondo del boccale.

Le è venuta bene.

Grazie!

  

Crema di mandorle Bimby - le mandorle

   

Crema di mandorle – con Bimby TM 31

(fatta di mandorle, solo mandorle, unicamente mandorle )

 

Ingredienti:

300 gr di mandorle  ( o di più )

Crema di mandorle Bimby -fasi

Procedimento

(Mi rendo conto che per chi non ha un Bimby lo schema che segue sembri il riassunto di una partita a battaglia navale…ma non ho altro modo.)

Ho diviso la preparazione in dodici passaggi e ho cercato, raccogliendo la sequenza di immagini in un’unica foto.

1° passaggio   30 secondi , velocità 5

Aprire il coperchio e riportare sul fondo le mandorle attaccate ai bordi del boccale.

2° passaggio   30 secondi , velocità 5

-> Riaprire il coperchio e riportare ecc ecc (operazione da ripetere al termine di ogni passaggio)

        10  minuti, velocità cucchiaio, temperatura  Varoma,

        1 minuto, velocità 5,  80 gradi

        ripetere passaggio 4

        ripetere passaggio 4

        ripetere passaggio 4

        ripetere passaggio 4

        ripetere passaggio 4

10°    2 minuti, velocità  580 gradi

11°      ripetere passaggio 10

12 °    ripetere passaggio 10

Finito.

Dopo aver tolto la crema dal boccale, puoi versare un bicchierino d’acqua e passare velocemente da 5 a 10 e ritorno per ottenere  un po’ di latte di mandorle e dare una pulita al boccale.

Crema di mandorle Bimby 300 gr mandorle

Print Friendly, PDF & Email

7 thoughts on “Crema di mandorle – fatta solo e unicamente di mandorle – col Bimby TM 31

  1. laura ha detto:

    Grazie Raffaella!
    Ho provato ed è venuta buonissima.
    Sono felice perché la tua ricetta permette di creare una crema squisita…ma senza aggiungere grassi o olii in più!

    1. Raffaella ha detto:

      Grazie a te Laura, mi fa molto piacere quello che scrivi! Fammi sapere se fai qualche altra ricetta del blog e come ti viene.
      Ciao!

      Raffaella

  2. Maria ha detto:

    Ciao…quanta crema viene? posso dimezzare la dose?

    1. Raffaella ha detto:

      Ti consiglio di non dimezzarla per far “lavorare” meglio la macchina. Oppure, perché no, comincia con una dose minore e se vedi che i “coltelli” non prendono aggiungi altre mandorle.

      Ciao,

      Raffaella

  3. Bruna Annamaria ha detto:

    Io ho un bimby del modello precedente, come posso sostituire la velocità”cucchiaio”?
    Grazie.

  4. nicoletta ha detto:

    woooow!quanti giorni si conserva in frigo?

    1. admin ha detto:

      Ciao Nicoletta, quanto si conserva?
      Penso un paio di settimane, ma francamente a me non dura nemmeno una…troppo buona!

      Raffaella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

*