Yogurt alle more #bimbincucina

Yogurt e frutta sono ottimi elementi per la merenda dei piccoli. Preparatela con loro!

Qui tutte le ricette della rubrica #bimbincucina.

Ingredienti per 6 yogurt
1 yogurt bianco (capra/ soia)
800 ml latte (capra / soia)
4 cucchiai di zucchero di cocco o di canna integrale
200 g more
Preparazione con la yogurtiera elettrica

  • In un pentolino intiepidite il latte e versatelo in una brocca.
  • Aggiungete (o fate aggiungere da vostro piccolo cuoco) lo yogurt e lo zucchero, mescolate per bene.
  • Lavate le more, mettetele in un piattino e schiacciatele con una forchetta.
  • Versate nella brocca.
  • Dividete nei sei bicchierini, avvitate i loro tappi e appoggiate nella yogurtiera.
  • Accendete e lasciate per 12 ore.
  • Quindi riponete gli yogurt nel frigo per un paio d’ore prima di consumare.

Preparazione senza yogurtiera

  • Accendete il forno a 50/60 gradi.
  • Sul fuoco intiepidite il latte in un pentolino, aggiungete lo yogurt lo zucchero e le more.
  • Versate in 6 bicchieri di vetro che posizionerete in una teglia contenente acqua tiepida – dovrà lambire la metà del bicchiere.
  • Fate “cuocere” due ore, spegnete il forno e lasciate al caldo per altre 8 ore senza aprire lo sportello, mi raccomando!
  • Trascorso questo tempo riponete nel frigo per un paio d’ore.

Mandarini ghiacciati alla crema di nocciolato

Ingredienti:
4 mandarini
150 g yogurt greco
100 g Nocciolata Rigoni
50 g gocce di cioccolato fondente
1 cucchiaio di Amaretto o di altro liquore

Preparazione:

Tagliate il cappello dei mandarini, svuotateli della polpa e infilateli nel congelatore per qualche ora. Io li ho lasciati tutta la notte. Prima di chiuderli nel congelatore spruzzateli di acqua, così si formeranno delle goccioline ghiacciate sulla superficie.

Frullate la polpa estratta dai mandarini e mescolatela con 50 g di yogurt greco e il cucchiaio di Amaretto,  quindi riempite un sac à poche.

Con lo yogurt rimasto, la Nocciolata Rigoni e le gocce di cioccolato fondente formate una crema e riempite un altro sac à poche.  Riponete nel frigo.

Fate riposare per due ore.

Al momento di servire il dolce riempite i mandarini con le creme. Servite subito.

Se volete preparali in anticipo riponeteli nel congelatore e estraeteli mezz’ora prima di servire.