Crema di cioccolato fondente e olio d’oliva

2015 12 crema di cioccolato e olio (3)

La crema al cioccolato a base di olio Evo ha un sapore deciso, forte ed estremamente cioccolatoso.
Se lo abbinerete a un bella fetta di pane integrale farete contente molte persone, voi per primi…

Di seguito trovate la ricetta base,  volendo ci si può aggiungere zucchero, vaniglia, cannella, peperoncino, mandorle, nocciole...

2015 12 crema di cioccolato e olio

Ingredienti:

150 gr cioccolato fondente contenente un minimo di 72% di cacao
75 ml olio Evo dal sapore deciso 
Sale – un pizzico

2015 12 crema di cioccolato e olio (1)

Preparazione:

  • Sciogliete il cioccolato a bagno-maria.
  • Aggiungete il sale e incorporate l’olio Evo lentamente facendolo scendere a filo nel recipiente.
  • Mettete in un barattolo e fate raffreddare.

2015 12 crema di cioccolato e olio (2)

Tagliatelle di piattoni – #bimbincucina

 

 

Questo finto primo piatto è gustoso e richiede molta mano d’opera, piccole mani che, armate di forbici, daranno una forma insolita ai classici fagiolini piattoni. Qui tutte le ricette della rubrica #bimbincucina.

Ingredienti
300 g fagiolini piattoni
200 g pomodorini datterini o ciliegini
Olio Evo
Sale
Basilico
Formaggio grana

Preparazione
1. Ai bambini fate lavare i fagiolini e eliminare le estremità. Questo lavoro si può svolgere anche con delle forbici, tipo quelle sagomate per la carta…


2. Mettete a cuocere i fagiolini in acqua salata per 15 minuti.
3. Intanto occupate i piccoli con i pomodori, che sono da lavare, e da mondare dai piccioli.  
4. In una padella versate l’olio, aggiungete i pomodorini e cuoceteli per alcuni minuti, quindi salate e unite il basilico. Fate rapprendere il sugo una decina di minuti.


5. Scolate i piattoni, lasciateli intiepidire, quindi lasciateli ai piccoli che li taglieranno a metà in senso longitudinale. Sempre con le forbici, magari.


6. Impattate i fagiolini arrotolandoli su sé stessi come fossero tagliatelle, armate i piccoli di cucchiaio e fategli versare sopra qualche cucchiaio di sugo e del formaggio grana.

 

Acqua frizzante alle fragole – #bimbincucina

Continuano le proposte della rubrica #bimbincucin (abassoindiceglicemico), cioè idee per coinvolgere i bambini nella preparazione di una cena, di una merenda… 

Oggi vi propongo un’acqua frizzante alla frutta, un modo per mettere in tavola una bevanda particolare e poter far dir loro “Questo l’ho fatta io!”

Qui invece trovate la favolosa ranhamburger ai piselli che ha riscosso molto successo….

Qui tutte le ricette della rubrica #bimbincucina.

 

Ingredienti per 3 litri di acqua frizzante
Sciroppo:
500 g fragole
2 cucchiai di zucchero di cocco o zucchero di canna integrale
Limone bio – la buccia

1 l acqua frizzante
oppure
1 l acqua liscia + 1 bustina di Idrolitina

Preparazione

  • Fate lavare ai bambini le fragole e – sotto la vostra supervisione –  fategliele tagliare e pezzetti.
  • Prendete un pentolino, fategli versare le fragole e lo zucchero.
  • Cuocete qualche minuto.
  • Spegnete e frullate col mixer a immersione. Lasciate raffreddare.
  • In una bottiglia da litro fate versare dai piccoli un terzo dello sciroppo e l’acqua frizzante, oppure l’acqua liscia e una bustina di Idrolitina.
  • Mettete nel frigo un paio d’ore.

Tortillas di farina di lenticchie – no glutine, no uova, no latticini

Ingredienti per 10 tortillas da 15 cm di diametro
200 g lenticchie – verdi bio per me
50 g farina di ceci
15 g sale
200 ml acqua
50 ml olio EVO
½ cucchiaino di lievito bio per torte salate

Preparazione

  • Riducete in farina le lenticchie – io ho usato il Bimbi a velocità 10 per un minuto -.
  • Unite il sale, la farina di ceci e il lievito. Mescolate bene.
  • Aggiungete acqua e olio.
  • Fate riposare una mezz’oretta nel frigorifero.
  • Scaldate un filo d’olio in una padella, versate l’impasto a cucchiaie come per fare le crepes. Aggiungete altra acqua all’impasto se vi sembra troppo solido.
  • Fate cuocere un paio di minuti da un late e girate dall’altro.
  • Farcite a piacere.

Pesca Melba Tre Civette

Ingredienti per 4 bicchierini
6 mezze pesche sciroppate al naturale
200 g ricotta di bufala
50 g zucchero integrale di cocco
1 cucchiaio di agar agar
16 gherigli di noci
2 cucchiai di pinoli
2 cucchiai di uvetta sultanina
20 g gocce di cioccolato fondente


Preparazione
Fate rinvenire l’uvetta in poca acqua tiepida. Tostate le noci e i pinoli facendoli saltare velocemente in una padella a fuoco alto.
Con il mixer a immersione frullate le pesche con la ricotta, lo zucchero e l’agar agar sciolto in un fondo di bicchiere d’acqua tiepida.
Distribuite sul fondo dei bicchierini le noci, i pinoli, l’uvetta sgocciolate e le gocce di cioccolato. Versate sopra il composto di pesche e fate raffreddare per un paio d’ore.

Biscotti millefrutti – #iomangioinufficio

Ingredienti per 34 biscotti = 5/6 merende all’incirca
200 g ricotta di bufala
100 g fichi secchi tagliati a fettine
100 g ananas a fette, fresco o conservato al naturale, tagliato a pezzetti
50 g uvetta sultanina
20 g semi di lino
50 g gocce di cioccolato fondente
50 g burro di mandorla
100 g fiocchi d’avena
100 g farina integrale di tipo 2
½ bustina di lievito per dolci

50 g zucchero di cocco integrale o altro a basso indice glicemico

Cottura
30 minuti (15 + 15 )
170 gradi

Preparazione
Non fatevi spaventare dalla lunga lista degli ingredienti, perché una volta tirati fuori dalla dispensa e pesati andranno semplicemente versati in una terrina e impastati con la forchetta.

Otterrete una impasto molliccio che svuoterete su un foglio di carta forno livellandolo col dorso di un cucchiaio bagnato, coprirete con altra carta forno e spianerete col mattarello.
A questo punto andrà spostato sulla leccarda e, tolta la carta forno superiore, cosparso con lo zucchero. Infornate a 170 gradi per 15 minuti. Estraete l’impasto, tagliatelo a quadretti, quindi rinfilate nel forno per altri 15 minuti.