Pasta matta a basso indice glicemico

Pasta matta integrale tirata sottilmente per raccogliere il ripieno di una torta di verdura

Ho scritto varie volte le meraviglie che si possono realizzare con i pochissimi ingredienti che compongono la “pasta matta”, e cioè farina, sale, acqua e olio EVO.

Nei giorni scorsi ho incontrato alcune persone interessate alla cucina a basso indice glicemico che pubblico sul blog che mi hanno chiesto le dosi, gli usi, le combinazioni migliori della pasta matta, allora ho pensato che fosse meglio tornare su alcune ricette base

Continue reading “Pasta matta a basso indice glicemico”

Kefir di latte

kefir-di-latte-4

Il Kefir di latte è un alimento fermentato che contiene organismi probiotici in grado di raggiungere illesi la flora batterica dell’intestino.

Ha effetti benefici sul sistema immunitario,  sulla funzionalità intestinale, sulla digestione.

Si può produrre da latte vaccino, caprino. Ma anche con quelli vegetali, io lo faccio con quello di soia per esempio.

Se volete informazioni sul kefir d’acqua qui vi rimando al post.

Ingredienti:

100 g grani di kefir
1 l latte animale o vegetale

kefir-di-latte-5

Preparazione:

Mescolate i grani con il latte e lasciate a riposare 24/48 ore in un barattolo di vetro non chiuso ermeticamente.

kefir-di-latte-1

Scolate attraverso un colino in un contenitore. Consumate subito o conservate nel frigo per qualche giorno. Lavate i grani sotto l’acqua e riprendete il procedimento da capo.

Dopo un paio di settimane noterete che i grani sono “cresciuti”, a questo punto potrete eliminarli (sono un ottimo concime) o regalarli. Se dovete interrompere la produzione di kefir per qualche tempo basterà che surgeliate i grani in un po’ di liquido.

kefir-di-latte-6

Il kefir di latte è un’ottima merenda a scuola o in ufficio.

Nella foto vi propongo di prepararlo aggiungendo un cucchiaio di fiocchi d’avena e una pera a pezzettini.

kefir-di-latte-7