Minicestini di “pasta matta” arancia e feta

La pasta matta è un impasto veloce da utilizzare come base in cucina, estremamente versatile, può sostituire preparazioni rustiche o gourmet altre basi quali la pasta sfoglia, la frolla salata e la pasta brisèe.

Focaccia di Recco con zucchini e pomodori

Velocissima da prepara la pasta matta si stende velocemente col mattarello, ad eccezione della ricetta della focaccia di Recco, è l’involucro di quiche e torte salate di verdure, di simil cestini di pasta sfoglia salati o dolci, di strudel e qualsiasi altra ricetta simile vi venga in mente. Io, ad esempio, l’ho preparata aggiungendo della cannella all’impasto, ho avvolto delle mele senza torsolo e ho cotto tutto nel forno…buonissimo!

La preparazione è semplice, in una terrina mettete la farina integrale o semintegrale poi unite qualche cucchiaio di olio extravergine di oliva e il sale, incorporate acqua quanto basta (circa la metà del peso della farina) e impastate bene fino a ottenere un composto liscio ed elastico. Se preferite vi potete far aiutare dalla planetaria

Continue reading “Minicestini di “pasta matta” arancia e feta”

Hamburger low ig vegetariani #iomangioinufficio

hamburger di borlotti (1)

 La ricetta di oggi entra di diritto nella rubrica #iomangioinufficio, se vi piacciono i fagioli provatela!

 

Ingredienti

Per cinque hamburger dal diametro di 8 cm
300 g fagioli borlotti cotti e raffreddati
uova
50 g pecorino fresco – grattugiato
30 g crusca di avena
Pepe
Sale
Erba cipollina

Continue reading “Hamburger low ig vegetariani #iomangioinufficio”

Yogurt alle more #bimbincucina

Yogurt e frutta sono ottimi elementi per la merenda dei piccoli. Preparatela con loro!

Qui tutte le ricette della rubrica #bimbincucina.

Ingredienti per 6 yogurt
1 yogurt bianco (capra/ soia)
800 ml latte (capra / soia)
4 cucchiai di zucchero di cocco o di canna integrale
200 g more
Preparazione con la yogurtiera elettrica

  • In un pentolino intiepidite il latte e versatelo in una brocca.
  • Aggiungete (o fate aggiungere da vostro piccolo cuoco) lo yogurt e lo zucchero, mescolate per bene.
  • Lavate le more, mettetele in un piattino e schiacciatele con una forchetta.
  • Versate nella brocca.
  • Dividete nei sei bicchierini, avvitate i loro tappi e appoggiate nella yogurtiera.
  • Accendete e lasciate per 12 ore.
  • Quindi riponete gli yogurt nel frigo per un paio d’ore prima di consumare.

Preparazione senza yogurtiera

  • Accendete il forno a 50/60 gradi.
  • Sul fuoco intiepidite il latte in un pentolino, aggiungete lo yogurt lo zucchero e le more.
  • Versate in 6 bicchieri di vetro che posizionerete in una teglia contenente acqua tiepida – dovrà lambire la metà del bicchiere.
  • Fate “cuocere” due ore, spegnete il forno e lasciate al caldo per altre 8 ore senza aprire lo sportello, mi raccomando!
  • Trascorso questo tempo riponete nel frigo per un paio d’ore.

Muffin al pomodoro #iomangioinufficio

 

Ecco altri muffin salati da infilare nella lunch box. Qui la raccolta delle ricette della rubrica #iomangioinufficioabassoindiceglicemico

Ingredienti per 8 muffin = 2 pasti
180 g farina integrale di tipo 2
50 g formaggio grana
150 g polpa di pomodoro
30 g semi di canapa
100 ml acqua
1 uovo
Olive verdi denocciolate – una decina
Sale
Pepe
½ cucchiaio di lievito per torte salate

Cottura
25 minuti
180 gradi

  • Preparazione
  • In una terrina mischiare gli ingredienti, sempre prima quelli secchi e poi i restanti.
  • Preparati i pirottini dei muffin, o utilizzate quelli già pronti.
  • Io ho tagliato dei quadrati di carta forno da 16 cm di lato e li ho premuti su un bicchiere da tavola capovolto.
  • Infilateli nella teglia e versateci l’impasto riempiendoli a 3/4.
  • Infornate per 25 minuti a 180 gradi.