Tortino zucchine, pane, colatura di alici

Non avevo mai usato la colatura di alici, ma una volta incontrata sulla mia strada ho avuto la curiosità di conoscerla.
Si dice derivi  dal garum, il condimento usato dagli antichi Romani,  forse scoperta per caso dopo il ritrovamento di una botte abbandonata per mesi in un angolo umido. La sua produzione è sorprendentemente laboriosa.

Continue reading “Tortino zucchine, pane, colatura di alici”

Tortina primaverile di verdura

 

timballo di verdure MTC46 (5)

Guarda la natura da questo prato,
guardala bene e ascoltala.

Là, il cuculo;
negli alberi tanti uccellini
– chi sa chi sono? –
coi loro gridi e il loro pigolio,
i grilli nell’erba,
il vento che passa tra le foglie.

Un grande concerto che vive di vita sua,
completamente indifferente,
distaccato da quel che mi succede,
dalla morte che aspetto.

Le formicole continuano a camminare,
gli uccelli cantano al loro Dio,
il vento soffia.

Tiziano Terzani

Continue reading “Tortina primaverile di verdura”

Quattro-quarti alle zucchine

Pound cake, o quattro-quarti, è il nome della tradizionale ricetta americana.

Viene  preparata con 1 pound –  che corrisponde all’incirca a 450 g – di ognuno dei quattro ingredienti che la compongono: burro, farina, zucchero e uova.

Volendola fare salata ho sostituito lo zucchero con il formaggio grana, e il burro con delle zucchine chiare appena comprate. 

Lo adattata al mio stampo da plum cake, riducendo di un terzo le dosi, ma lasciando intatte le proporzioni.

Ingredienti
150 g farina integrale di tipo 2
150 g formaggio grana grattugiato
150 g uova (cioè 4 uova se piccole, altrimenti 3)
150 g zucchine chiare grattugiate
100 ml acqua
½ bustina di lievito per torte salate

Cottura
180 gradi
30 minuti

Preparazione
In una terrina impastate tutti gli ingredienti, cominciando con quelli secchi, e poi aggiungete gli altri.
Rivestite con carta forno una teglia da plum cake, versateci l’impasto.
Livellatelo con il dorso del cucchiaio bagnato o con i palmi delle mani.
Infornate a 180 gradi per 30 minuti avendo cura di appoggiare nel forno una piccola ciotola contente acqua, faciliterà la lievitazione.
Sfornate, fate raffreddare e tagliate a fettine.

Plumcake agli asparagi – #iomangioinufficio

Da oggi alle Tre Civette parte una nuova rubrica:

#iomangioinufficioabassoindiceglicemico.

Abbiamo notato che gran parte dei nostri follower pranza fuori casa, e non sempre ha voglia di andare al bar o in rosticceria…per intolleranze, per tipo di alimentazione, per scelte bio o veg, e anche per il portafoglio. Quindi dedichiamo alla pausa pranzo (che costituisce il 30% dei pasti in una settimana!) una rubrica tutta sua: #iomangioinufficioabassoindiceglicemico.

Qui posteremo delle ricette che si possono realizzare in poco tempo, complete e gustose, e che facilmente possiamo trasportare e consumare in ufficio. Per inaugurare la rubrica abbiamo scelto un plumcake salato con asparagi presente tra le ricette di Pasqua del sito Galbani. Farina integrale, ricotta senza lattosio, uova e formaggio grana. È delizioso, è vegetariano e adatto a chi è intollerante al lattosio. Provatelo! Qui la raccolta delle altre ricette di #iomangioinufficioabassoindiceglicemico.

Ingredienti per 2 pranzi
Impasto
200 g farina integrale di tipo 2
250 g Ricottina senza lattosio 
30 ml olio EVO
3 uova
1 bustina di lievito per torte salate
Sale
Pepe

200 g asparagi
50 g parmigiano

Cottura
40 minuti
170 gradi

Preparazione
Lavate gli asparagi e tagliate la parte finale. Sbollentateli in acqua salata.
In una terrina mescolate gli elementi secchi e poi aggiungete olio, Ricottina senza Lattosio Galbani e uova. Foderate con carta forno uno stampo da plumcake, versate qualche cucchiaio di impasto, adagiate quattro o cinque asparagi, ricoprite con altro impasto e con altri asparagi, e così via fino a esaurimento dell’impasto.
Spianate con le mani umide e cospargete di parmigiano grattugiato.
Cuocete per 40 minuti a 170 gradi.

Torta ai cavoletti di Bruxelles

Torta ai cavoletti di bruxelles (2)

Oggi vi proponiamo una torta salata molto semplice: un involucro di pasta matta e un cuore di purea di cavoletti di Bruxelles.

Questi ortaggi dal retrogusto amaro inconfondibile e dalle proprietà antiossidanti sono ricchi di vitamine, acido folico e ferro…

Ingredienti

Pasta per teglia da 20 cm
150 g farina integrale di grano tenero
25 ml olio Evo
100 ml acqua tiepida
Sale q.b.

Farcitura
200 g cavoletti di Bruxelles
100 ml panna vegetale
30 g formaggio grana grattugiato
Erba cipollina
Olio Evo
Sale

Torta ai cavoletti di bruxelles (4)

Cottura

30 minuti
170 gradi

Preparazione

Impastate la pasta matta amalgamando gli ingredienti elencati sopra. Avvolgete la palla di impasto nella pellicola trasparente e lasciate riposare nel frigo. Potreste anche prepararla il giorno prima.

Torta ai cavoletti di bruxelles

Pulite i cavoletti di Bruxelles e stufateli in una pentola con pochissima acqua, olio Evo e sale. Spegnete non appena saranno cotti. Frullateli con il mixer ad immersione riducendoli in purea, aggiungete la panna vegetale e il formaggio grana.

Tirate la sfoglia abbastanza sottile. Foderate una teglia con carta forno.

Adagiate la pasta nella teglia facendola debordare. Rovesciate nell’involucro la purea di cavoletti di Bruxelles, livellatela col dorso di un cucchiaio. Cospargete di erba cipollina.

Ripiegateci sopra la pasta debordata facendola combaciare, tagliate con la rotella quella in esubero. Ungete la superficie della pasta con olio Evo. Non occorre fare dei tagli  perché non produrrà vapore in cottura.

Cuocere per 30 minuti a 170 gradi.

Fate intiepidire e servite.

Torta ai cavoletti di bruxelles (1)

Strudel di piselli e asparagi

strudel piselli e asparagi (1)

Ingredienti

Pasta matta:
160 g di farina di farro integrale 
30 ml olio Evo
acqua tiepida q.b. (70 ml per me)
6 gr sale

Ripieno:
10 asparagi
150 gr piselli
1 scalogno
50 ml olio Evo
150 gr tofu morbido
30 gr formaggio grana (anche no, se la volete una versione veg)
Sale

strudel piselli e asparagi (5)

Preparazione:

Preparate la pasta matta impastando gli ingredienti indicati.

Avvolgetela nella pellicola trasparente e lasciatela riposare nel frigo per il tempo che vi occorrerà per le verdure.

strudel piselli e asparagi (4)

Cuocete a vapore gli asparagi tenendoli un po’ al dente. Salateli.
Lasciate  raffreddare.

Fate appassire lo scalogno in una padello con l’olio EVO, aggiungete i piselli, salateli e fateli cuocere una quindicina di minuti.
Lasciate raffreddare.

Stendete la pasta più fine che potete dandole una forma rettangolare.

Trasferitela sulla leccarda foderata di carta forno, perché una volta pronta è impossibile da muovere…

strudel piselli e asparagi (3)

Adagiate sulla pasta le verdure e il tofu morbido che avrete lavorato con qualche cucchiaio  di olio.

strudel piselli e asparagi (2)

Cospargete di formaggio grana e chiudete il rotolo dandogli la classica forma dello strudel.

Spennellate la superficie di acqua e olio e infornate per 30 a 170 gradi.

Servite tiepida.

strudel piselli e asparagi