Farinata “aux fines herbes” (2)

Farinata mon amour!

Io amo la farinata, ne mangio a tonnellate. Questa versione è veloce e non unta, provatela.  Tagliatela  a pezzetti  e portatela in tavola caldissima, con il pepe a parte.

Ieri le Civette hanno incontrato Erika Mennella, giovane amica dallo spirito lirico, e l’hanno invitata alla Cena con grembiule.

Erika ha accettato, snocciolando Oh estate abbondante di  Pablo Neruda, (sa quanto piaccia il Poeta a me e alle Civette.).

Il connubio cena-poesia ha entusiasmato le tre pennute che hanno voluto inserirla nel post…eccovela dunque…

 

Oh estate abbondante,

carro di mele mature,

bocca di fragola in mezzo al verde,

labbra di susina selvatica,

strade di morbida polvere sopra la polvere,

mezzogiorno, tamburo di rame rosso.

A sera riposa il fuoco,

la brezza fa ballare il trifoglio,

entra nell’officina deserta;

sale una stella fresca verso il cielo,

crepita senza bruciare la notte dell’estate.

Farinata “aux fines herbes” (1)

Farinata “aux fines herbes”
(Assolutamente non unta!)
(no glutine, no uova, no lattosio, ig bassissimo <35)

Tempi
Una notte di riposo
20 minuti di cottura in padella
10 minuti al forno

Farinata “aux fines herbes”

Ingredienti
per 3 grosse farinate nella padella da 28 cm
150 gr farina di ceci
350 ml acqua
50 gr formaggio grana
Erba cipollina
Origano fresco
Basilico
Sale, pepe

Cottura
Padella: 20 minuti +
Forno :10 minuti
220 gradi

Preparazione
Qualche ora prima (meglio se una mezza giornata in anticipo) emulsionate in un barattolo la farina di ceci, il sale e l’acqua. Riponete nel frigo e magari, passando di lì, di tanto in tanto agitate il contenuto del barattolo.

Al momento della preparazione accendete il forno a 220 gradi e scaldate una padella con un filo d’olio, o anche no se è antiaderente.

Riprendete dal frigo il barattolo, aggiungete il formaggio grana, il pepe e tutti gli odori.

Farinata “aux fines herbes” (3)

Sbattete bene e versate a cucchiaiate nella padella bella calda. Lasciate cuocere da un lato alcuni minuti, poi girate e fate prendere colore anche dall’altro lato.

Quando non avrete più pastella infilate nel forno le farinate appoggiandole su una teglia rivestita di carta forno.

Dieci minuti e sono pronte.

Tagliate a pezzi irregolari e cospargete di pepe.

Servite subito.

Farinata “aux fines herbes” (4)

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

*