Abbasso l’indice glicemico di Raffaella Fenoglio

L’indice glicemico è un indicatore fondamentale per la nostra salute, rileva la capacità di un alimento di aumentare la glicemia nel sangue. Questo non significa che dobbiamo rinunciare a pane, pasta, dolci… ma che è meglio sostituire alcuni ingredienti con altri a basso IG. Mettiamo quindi al bando farine raffinate, zucchero bianco, cibi industriali e sostituiamoli con prodotti integrali, con dolcificanti naturali come stevia, agave, cocco, betulla e miele d’acacia, con cereali e pseudocereali come quinoa, amaranto, grano saraceno, orzo e avena. E poi portiamo in tavola tanti legumi, semi oleosi, ortaggi e frutta a chilometro zero. Insomma è importante privilegiare ingredienti a basso IG, di stagione e possibilmente biologici, rispettosi della nostra salute e dell’ambiente. Provando le ricette proposte in questo libro – i primi e i piatti salati, i finger food e i dolci, senza dimenticare i consigli per la colazione – potremo finalmente dire a gran voce: “Abbasso l’indice glicemico!”.

Recensioni del libro: Abbasso l’indice glicemico

  • “Dà spunto su cosa mangiare se si ha l’indice glicemico da tenere
    sotto contro con l’alimentazione, senza usare farmaci.”

    Francescs (Amazon)
  • “Ottime ricette che tengono veramente basso l’indice glicemico! E non serve nemmeno essere grandi cuochi per prepararle! L’ho trovato davvero utile.”
    Carlo (Amazon)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.

Chiedi un sito come questo!