Ringrazio Calogero Rifici che mi ha passato il testimone da Livorno.   

La mia ricetta #ciochecià è una polpetta molto gustosa che mi ha insegnato Donatella della scuola di cucina Chef per caso di Genova. È sempre un piacere andare da lei a passare una mattina ad approfondire ricette tradizionali o di fantasia, come è stato il corso Piovono Polpette, nel quale ho imparato le mitiche polpette tonno e riso che ho rifatto millemila volta a casa. Sono l’apoteosi del #ciocheciò perché tonno in scatola e riso sono immancabili nella dispensa., e poi sono davvero velocissime e gustose soprattutto per la combinazione del tonno con salvia, menta e zest di limone.  E con questo passo il testimone a Suzanne Nixon! Bella iniziativa. Grazie!

Eccovi le dritte per rifarle.

Ingredienti per 20 polpette

  • 400 g tonno sott’olio
  • 100 g riso integrale
  • 2 uova
  • 50 g formaggio grana grattugiato
  • Pepe
  • 1 limone- la scorza
  • Salvia
  • Menta
  • Farina integrale
  • Olio per friggere

Preparazione

  • Fate cuocere il riso, scolate e lasciate raffreddare.
  • Sgocciolate il tonno dall’olio.
  • Tagliate sottilmente a coltello la salvia, strappate la menta con le mani.
  • Battete le uova in una ciotola con abbondante pepe.
  • Tagliate la scorza di limone con l’attrezzo apposito.
  • In una terrina mescolate tutti gli ingredienti, prima con la forchetta, poi con le mani.
  • Formate delle palline aiutandovi con due cucchiai.
  • Passate nella farina.
  • Friggete.

In più:

Non aggiungete sale nell’impasto, tonno e grana saranno sufficienti.

Abbondate di scorza di limone, menta e salvia, questi profumi faranno la differenza.

Se in casa avete i bastoncini da gelato, infilzateli nelle polpette, per rendere particolari.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

*