polpettone genovese (2)

Amici delle Tre Civette, siamo qui.

Puff puff!!!

Finalmente riusciamo a postare una nuova ricetta, in questo scampolo d’estate piena di cose.

TRIO

#BBF – foto Eugenio Conte

Negli scorsi mesi abbiamo fatto un lungo tour di spettacoli con Pan Pumata, mentre questa settimana siamo state ospiti al BBF 2015 LOGO#BBF ovvero al Bordighera Book Festival.

Giovedì 3 presentando il noir di un’amica Eleonora Carta, La consistenza dell’acqua, e venerdì con Gala Cox – Il mistero dei viaggi nel tempoSgrunt

Giornate impegnative!

Domenica invece con Gala Cox – Il mistero dei viaggi nel tempo ci siamo catapultate da Imperia Sgrunt – comics and games.

Ora quindi eccoci di nuovi sui fornelli, per proporvi una ricetta tipicamente ligure: il polpettone genovese.

Il nome revocherebbe una specie di pasticcio di carne, una cosa pesantuccia e iperproteica, ma l’aggettivo “genovese” vi metterà sulla buona strada.

Qui dentro di carne non ce n’è neppure un grammo! 

Verdure  e verdure e verdure …+ uova, formaggio grana e aromi = questa la ricetta base.

Ma voi potete coniugarla in altri mille modi.

Aggiungendo le patate, ad esempio, oppure altri tipi di verdure, della mortadella, del pane grattugiato ecc ecc ecc.  

Il polpettone genovese, nella versione di seguito proposta, è gluten free.

polpettone genovese

Ingredienti

500 gr fagiolini verdi – peso da puliti
2 uova intere
50 gr parmigiano grattugiato
20 ml olio EVO
Maggiorana
Timo

Cottura

50 minuti
180 gradi

polpettone genovese (1)

Preparazione

Bollite i fagiolini e le cipolle in acqua salata. Fateli intiepidire.

Frullateli con il mixer ad immersione, rovesciate la purea in una terrina.

Aggiungete gli altri ingredienti. Amalgamate con cura fino a formare una composto compatto.

Disponetelo in una teglia foderata di carta da forno.  

Si usa decorarlo formando delle ondine sulla superficie con i rebbi della forchetta.

Cuocete per 50 minuti a 180 gradi.

Fate raffreddare il polpettone ( o anche solo intiepidire).

polpettone genovese (3) 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

*