Tortina primaverile di verdura

 

timballo di verdure MTC46 (5)

Guarda la natura da questo prato,
guardala bene e ascoltala.

Là, il cuculo;
negli alberi tanti uccellini
– chi sa chi sono? –
coi loro gridi e il loro pigolio,
i grilli nell’erba,
il vento che passa tra le foglie.

Un grande concerto che vive di vita sua,
completamente indifferente,
distaccato da quel che mi succede,
dalla morte che aspetto.

Le formicole continuano a camminare,
gli uccelli cantano al loro Dio,
il vento soffia.

Tiziano Terzani

Continue reading “Tortina primaverile di verdura”

Tatin alle arance con crusca e farina di avena

Tarte tatin arance (14)

Oggi io e le Tre Civette vogliamo proporvi una tatin, in versione invernale.

Cioè via le mele, benvenute arance!

A parte la scelta della frutta anche la frolla è particolare, senza burro, con lo zucchero di cocco e tre tipi di farina.

La prima è la solita farina integrale di farro che nel blog sta dappertutto. Dovrei smettere di fare il tag farina di farro integrale, tanto sapete tutti che uso praticamente solo quella.

La seconda è la farina integrale di avena, ha un sapore delicato che personalmente amo molto. Se a voi non andasse a genio eliminatela aumentando di pari peso la farina di farro.

In ultimo trovate la crusca di avena, che non ha alcun sapore ma della quale non possiamo fare a meno per le mille e uno virtù che si porta dietro.

Niente burro? No, il burro qui non c’è. L’ho sostituito con la crema di mandorle, la mia ovviamente. Ma la si può trovare in qualunque negozio bio.

 

Ingredienti

Frolla:
200 gr farina di farro integrale
50 gr farina di avena integrale
50 gr crusca di avena

90 gr zucchero integrale di cocco
160 gr di crema di mandorle autoprodotta o acquistata
uova intere grandi 
1 bustina vanillina
Buccia di limone – biologico
bicchierino di liquore 

Arance
bicchierino di liquore 
2 arance biologiche 
cannella

Finitura
marmellata di arance

Cottura
170 gradi
25 minuti

Preparazione

  • Frullate lo zucchero di cocco con la buccia del limone e la vanillina,  e svuotate in una terrina. Aggiungete le farine e la crusca, le uova, la crema di mandorle e il liquore.
  • Impastate velocemente, quindi formate una palla che avvolgerete nella pellicola trasparente e metterete nel frigo per una mezz’oretta. Se volete impastare la frolla con il bimby cliccate qui.

Z Tarte tatin arance (13)

  • Tagliate le arance, precedentemente lavate, a fettine non troppo spesse. 
  • Fatele cuocere in una padella con il bicchiere di liquore e una spolverata di cannella. 

tarte tatin arance

  • Riprendete la pasta frolla dal frigo, tirate una sfoglia #sandwiccinadola tra due fogli di carta da forno.
  • Sul fondo di una teglia dal diametro di 24/27 centimetri appoggiate un foglio di carta da forno e disponete le fettine di arancia,  e sopa la pasta frolla stesa.
  • Fate cuocere 25 minuti a 170 gradi.
  • Quando sarà cotta girate la torta sul piatto da portata, staccate delicatamente il foglio di carta forno e spalmateci sopra qualche cucchiaio di marmellata di arance.
    T tarte tatin arance

Tortine allo scalogno e semi di zucca, con pomodorini confit

tortine allo scalogno e semi di zucca (1)

Con oggi cominciamo ad annusare l’aria natalizia sul blog,  se voi siete ancora lontani dal sentire il tintinnio dei campanellini della slitta di Babbo Natale, cliccate qui….

Di seguito trovate la ricetta di una tortina, morbidissima, profumata di scalogno e insaporita con i semi di zucca accompagnata dagli immancabili pomodorini confit.

tortine allo scalogno e semi di zucca (8)

Adopero spesso i pomodori confit, come contorno, come parte della ricetta, aggiunti a una pasta condita con verdure ecc ecc. Portano un po’ di sole nel piatto anche in pieno inverno. Sono semplicissimi da fare, nonostante richiedano una cottura lunga nel forno. ( Cottura che si può programmare anche in anticipo.) Cliccando qua sotto potete leggere la ricetta.

tortine allo scalogno e semi di zucca (10)

Ingredienti

Dose per 7 tortine da 9 cm di diametro
120 gr farina di farro integrale
2 uova intere freschissime
1 scalogno
30 gr semi di zucca + una manciata per decorazione
10 ml latte di capra
10 ml olio EVO
50 gr formaggio grana grattugiato
½ cucchiaino di lievito in polvere per torte salate – meglio se bio
Sale – pochissimo
Crusca di avena – qualche cucchiaio

tortine allo scalogno e semi di zucca (3)

Preparazione

Mescolate gli ingredienti secchi per bene in modo che il lievito, il sale e il formaggio grana si distribuiscano equamente con la farina.

Incorporate le uova intere, il latte e l’olio.

Pulite e tagliate a fettine lo scalogno, aggiungetelo all’impasto assieme ai semi di zucca.

#immargarinate delle formine tonde, e passateci della crusca di avena. (Va bene anche un unico stampo da plum cake, ma io sono fissata con le monoporzioni…) .

Versate il composto nelle forme. Fate cadere sulla superficie i semi di zucca lasciati a parte.

Cuocete a 180 gradi per 20 minuti, avendo cura di mettere una ciotolina d’acqua nel forno.

tortine allo scalogno e semi di zucca (9)

Cestini di pomodorini confit e tofu morbido (Coquille Saint Jacques veg)

Cestini di pomodorini confit e tofu

Questi cestini sono molto gustosi e scenografici, sono come delle piccole coquille saint jacques  veg. Serviteli tiepidi e sicuramente troveranno degli estimatori.

Vi rimando alla ricetta dei pomodorini confit che qui alle Tre Civette adoperiamo sovente. 

Qui il video della ricetta.

Ingredienti

Dose per 6 cestini
Pasta matta:
100 g di farina di farro integrale
15 ml olio Evo
acqua tiepida q.b. (50 ml per me)
3 gr sale

Ripieno:
20  pomodorini confit
100 gr tofu morbido
20 ml olio Evo
Erba cipollina
Sale

Cestini di pomodorini confit e tofu (3)

Preparazione:

Preparate la pasta matta impastando gli ingredienti indicati.
Avvolgetela nella pellicola trasparente e lasciatela riposare nel frigo una mezz’ora.
Stendete la pasta più fine che potete.

Cestini di pomodorini confit e tofu (1)

Tagliate con il coppa pasta dei cerchi. Il mio ha un diametro di  10 centimetri.

Cestini di pomodorini confit e tofu (2)

Fate bollire cinque minuti i dischi di pasta in acqua bollente salata. Tirateli su e fateli scolare su un canovaccio.

#immargarinate o ungete con olio  sei coppette di ceramica.

Appoggiate al loro interno un disco di pasta.

Condite il tofu morbido con sale, olio e erba cipollina. Deve essere gustoso.

Vuotate il tofu a cucchiaiate nel cestini di pasta, quindi distribuite i pomodorini confit.

Infornate per 20  minuti a 160 gradi, magari ponendo nel forno il solito recipiente pieno d’acqua.

Servite tiepide, travasandole su un piattino o anche lasciandole nelle coppette.

Cestini di pomodorini confit e tofu (4)