Orzo di Natale al latte di mandorla (Julgrot a modo nostro)

orzo-di-natale-al-latte-di-mandorla-1

Questo dolce natalizio è la versione TRE CIVETTE SUL COMO’ del più famoso Julgrot svedese.

Nel servirlo abbondate di buccia d’arancia e cannella: si sprigionerà un profumo delizioso che conquisterà i vostri ospiti ancora prima che le ciotole di Orzo di Natale raggiungano la tavola.

orzo-di-natale-al-latte-di-mandorla-4

Ingredienti

Dose per 6 porzioni di dolce
200 g orzo decorticato
400 ml latte di mandorla
800 ml acqua
100 g zucchero di cocco o altro a basso ig
2 mele
Cannella

Per finire
1 arancia bio
40 g pinoli
Cannella
Zucchero di cocco o altro a basso ig

Cottura
50 minuti

orzo-di-natale-al-latte-di-mandorla-5

Preparazione

  • Buttate l’orzo nell’acqua bollente e aggiungete il latte di mandorla.
  • Fate cuocere 40 minuti a fuoco dolce mescolando di tanto in tanto. Nel caso occorresse aggiungete altra acqua calda.
  • Sbucciate e tagliate a pezzetti le mele, aggiungetele all’orzo assieme allo zucchero e a un pizzico di cannella, quindi fate terminare la cottura per altri 10 minuti.
  • Non preoccupatevi se dovesse essere ancora un po’ liquido, si rapprende raffreddandosi, benché rimanga sempre un dolce al cucchiaio e non rassodi del tutto.
  • Lasciate intiepidire e fare raffreddare nel frigo per un paio d’ore.
  • Quindi servitelo nelle tazze o nei piattini, guarnendolo con pinoli tostati, buccia d’arancia, cannella e un’altra spolverata di zucchero.

Orzotto di radicchio rosso

Orzotto di radicchio (3)

L’orzotto è un gioco di parole, ovviamente, che vuole dare l’idea di un primo simile al risotto.  

Orzo e verdura e un bel giro di formaggio grana!

Il cereale che ho usato è l’orzo di tipo decorticato,  (se potete non usate il comune orzo perlato) che vuole una cottura di 50 minuti, è vero, ma è assolutamente delizioso. Avendo a disposizione il Bimby questa ricetta sarà un gioco da ragazzi. Qui ne spiego tutti i passaggi.

Accanto a questo piatto ci sta bene un bel bicchiere di vino rosso

Questa ricetta partecipa al contest “Dieta mediterranea? Sì grazie!” indetto dall’azienda ospedaliera Federico II di Napoli

 

Orzotto di radicchio entr (4)

Orzotto di radicchio rosso

 

Tempi

10 minuti di preparazione e tostatura  + 50 minuti di cottura dell’orzotto

 

Ingredienti

150 gr orzo decorticato (non perlato!)
1 cespo di radicchio
700 ml acqua bollente
1 cipolla
50 gr olio EVO
50 gr formaggio grana – grattugiato o lievito secco a scaglie (versione vegana)
Aglio
Peperoncino
Dado vegetale – un cucchiaio
Vino – mezzo bicchiere

 

Cottura

50 minuti

 

Preparazione

La sera prima mettete l’orzo in ammollo.

Tagliate la cipolla e fatela rosolare nell’olio con l’aglio e il peperoncino.

Aggiungete il vino e l’orzo (scolato e sciacquato), tostate a fuoco vivace.

Quindi abbassate il fuoco, unite il radicchio tagliato grossolanamente e l’acqua con il dado. Lasciate cuocere 50 minuti mescolando di tanto in tanto.

Spegnete il fuoco e versate sull’orzotto il parmigiano.

A chi piace consiglio di aggiungere del bacon a inizio cottura.

 

Orzotto di radicchio (1)

 

2016 csontestdietamediterranea_banner

Bimby low IG: Orzotto di radicchio rosso

Orzotto di radicchio bimby (2)

L’orzotto è un gioco di parole, ovviamente, che vuole dare l’idea di un primo simile al risotto.  

Orzo e verdura e un bel giro di formaggio grana!

Il cereale che ho usato è l’orzo di tipo decorticato,  (se potete non usate il comune orzo perlato) che vuole una cottura di 50 minuti, è vero, ma è assolutamente delizioso. Se non avete il Bimby qui spiego tutti i passaggi per una cottura tradizionale.

Accanto a questo piatto ci sta bene un bel bicchiere di vino rosso

 

 

Orzotto di radicchio entr (4)

Orzotto di radicchio rosso

 

Tempi

10 di preparazione e tostatura  + 50 minuti di cottura dell’orzotto

 

Ingredienti

150 gr orzo decorticato (non perlato!)
1 cespo di radicchio
700 ml acqua bollente
1 cipolla
50 gr olio EVO
50 gr formaggio grana – grattugiato o lievito secco a scaglie (versione vegana)
Aglio
Peperoncino
Dado vegetale – un cucchiaio
Vino – mezzo bicchiere

 

Cottura

50 minuti

 

Preparazione

Un paio di ore prima mettete l’orzo in ammollo.

1) Inserire nel boccale la cipolla  e tritare.

Schiacciare 2 volte il pulsante Turbo

Con la paletta riportala sul fondo del boccale.

Togliere il tappo e metterlo via.

2) Aggiungere lolio EVO, l’aglio e il peperoncino.

Tempo: 3 minuti   
Calore:  100 gradi   
Velocità:  1 – antiorario

3) Aggiungere l’orzo scolato e sciacquato e tostare

Tempo: 5 minuti  
Calore:  100  gradi  
Velocità:  1 -antiorario

Ai due minuti aggiungere il vino dal coperchio.

4) Aprire il coperchio e aggiungere il dado vegetale, l’acqua bollente e il radicchio trevisano tagliato grossolanamente. Cuocere.

Tempo: 50 minuti  
Calore: 100  gradi 
Velocità:  1  – antiorario

A cottura ultimata  aggiungere abbondante formaggio grana.

A chi piace consiglio di aggiungere del bacon tagliato a cubetti al punto  2).

Orzotto di radicchio bimby