Barchette rustiche ai porri

BUONA PASQUA

 

Ecco un’altra ricetta di torta salata.

Tra Pasqua e Pasquetta non bastano mai, non è vero?

 

 

MENU’ DI PASQUA E PASQUETTA: Barchette rustiche ai porri


barchette ai porri 1

 

Tempi

15 minuti di preparazione + 30 di cottura

barchette ai porri 2

Ingredienti

Per la pasta
150 gr farina di orzo integrale
50 gr farina di mandorle
5 gr sale
80 gr olio Evo
80 gr acqua
1 cucchiaio di bicarbonato
1 cucchiaio di lievito per torte salate meglio se bio

 barchette ai porri 3

Per la farcitura
2 porri
3 uova
20 gr grana – grattugiato
250 panna di soia
Noce moscata – poco
Sale – poco

barchette ai porri 5 

 

Cottura

30 minuti
180 gradi

 

Preparazione

Pulite i porri, tagliateli per la loro lunghezza ( personalmente non mi piacciono a rondelle ) e metteteli a mollo nell’acqua.  

Scolateli, versate un filo d’olio nella padella e fateli andare pian piano. Aggiungete pochissimo sale.

Quando saranno semi-cotti spegnete e fateli raffreddare, magari in un piatto.

Versate in una terrina gli ingredienti  della pasta.  Formate una palla, poi #sandwicciatela fra due fogli di carta da forno, e spianatela con il mattarello.

Appoggiatela nella teglia, ed eliminate lo strato superficiale di carta.  

In un’altra terrina versate le uova, la panna, un pizzico di sale, la noce moscata e il grana. Mescolate per bene.

Quindi aggiungete i porri. Amalgamate il tutto e versate sulla pasta. Cuocete per 30 minuti a 180 gradi. 

barchette ai porri 4

Quiche di pomodori confit e peperoni

quiche pomodori confit

La quiche di oggi è un tripudio alla bella stagione.  Prevede una pasta a base di crusca e mandorle che potete anche non fare, se volete rendere la ricetta più veloce. Il ripieno, infatti, composto di panna (di soia), uova e formaggio grana, potrebbe reggere da solo la quiche a fine cottura. 

I peperoni al forno, i pomodori confit e le olive taggiasche danno profumo e colore a questo piatto.

A proposito di piatti, quello della foto appartiene alla scuola di Vietri a mare.

 

collage quiche pom confit 1

Quiche di pomodorini confit 

 

Tempi

15 minuti + la doppia cottura di 20 e 30 minuti

Ingredienti
noce moscata quiche pom confit

Base
30 gr mandorle
70 gr crusca d’avena
1 uovo
1 yogurt soia o di capra
Sale, erba cipollina
5 gr lievito per torte salate

 

Ripieno
3 uova
60 gr grana
200 gr panna soia
2 peperoni al forno spellati – a pezzetti
300 gr pomodori confit
Olive taggiasche snocciolate
Erba cipollina
Sale, pepe, noce moscata

  

Cottura
Base
20 minuti
220 gradi

Ripieno
30 minuti
180 gradi

Preparazione

Preparate la base unendo gli ingredienti e stendendoli in una teglia alla quale avrete fatto il solito vestitino su misura con la carta da forno.

quiche vestitino per torte

Nel mio caso ho optato per delle teglie monoporzione.  

Cuocete per 20 minuti a 220 gradi.

 collage quiche pomodori confit 2

Intanto in un altro recipiente mescolate gli ingredienti del ripieno. Tenete da parte delle olive e alcuni  pomodori confit.

Passati i venti minuti di cottura della base tiratela fuori dal forno e fatela un poco raffreddare, affinché le uova dell’impasto non lo facciano solidificare al contatto.

collage quiche pom confit

Quindi versate il ripieno, e appoggiategli sopra i pomodori e le olive. Spolverate di erba cipollina e infornate per 30 minuti a 180 gradi.