Pasta matta a basso indice glicemico

Pasta matta integrale tirata sottilmente per raccogliere il ripieno di una torta di verdura

Ho scritto varie volte le meraviglie che si possono realizzare con i pochissimi ingredienti che compongono la “pasta matta”, e cioè farina, sale, acqua e olio EVO.

Nei giorni scorsi ho incontrato alcune persone interessate alla cucina a basso indice glicemico che pubblico sul blog che mi hanno chiesto le dosi, gli usi, le combinazioni migliori della pasta matta, allora ho pensato che fosse meglio tornare su alcune ricette base

Continue reading “Pasta matta a basso indice glicemico”

Minicestini di “pasta matta” arancia e feta

La pasta matta è un impasto veloce da utilizzare come base in cucina, estremamente versatile, può sostituire preparazioni rustiche o gourmet altre basi quali la pasta sfoglia, la frolla salata e la pasta brisèe.

Focaccia di Recco con zucchini e pomodori

Velocissima da prepara la pasta matta si stende velocemente col mattarello, ad eccezione della ricetta della focaccia di Recco, è l’involucro di quiche e torte salate di verdure, di simil cestini di pasta sfoglia salati o dolci, di strudel e qualsiasi altra ricetta simile vi venga in mente. Io, ad esempio, l’ho preparata aggiungendo della cannella all’impasto, ho avvolto delle mele senza torsolo e ho cotto tutto nel forno…buonissimo!

La preparazione è semplice, in una terrina mettete la farina integrale o semintegrale poi unite qualche cucchiaio di olio extravergine di oliva e il sale, incorporate acqua quanto basta (circa la metà del peso della farina) e impastate bene fino a ottenere un composto liscio ed elastico. Se preferite vi potete far aiutare dalla planetaria

Continue reading “Minicestini di “pasta matta” arancia e feta”