Cappellacci al forno con peperonata e formaggio di bufala

Cappellacci al forno peperonata e formaggio di bufala (2)

Buongiorno a voi, la proposta di oggi vede un ingrediente che noi civette amiamo moltissimo: i peperoni.

E un altro super-insostituibile amico del blog: il formaggio di bufala.

Mettiamoci assieme un panetto di pasta matta…et voilà! Così sono nati i cappellacci al forno.

Che poi, direte voi, chemmenefaccio? Dovelipiazzo?  Sonounprimoounsecondo?

Niente panico: questa ricetta è superversatile. I cappellacci si possono appoggiare in tavola come antipasto – da provare tiepidi – o accanto ad una insalata, o ancora freddi infilati in un cesto da pic-nic.

Sono davvero sfiziosi, non unti – grazie alla cottura la forno -, e croccanti. La pasta matta integrale non tradisce mai.  

Io ho adoperato un fantastico formaggio di bufala che si chiama San Saverio e che mi è arrivato dritto dritto dal Caseificio Tomasoni. Sciolto nei cappellacci è gustoso ma delicato.

Cappellacci al forno peperonata e formaggio di bufala (4)

Ingredienti:

Per 8 cappellacci:
120  gr farina integrale
70 ml acqua
10 ml olio EVO
erba cipollina
Sale

200  gr peperonata ben scolata
200 gr formaggio San Saverio di bufala tagliati a dadini (Caseificio Tomasoni per me)

Cottura:

15/20 minuti
160 gradi

Cappellacci al forno peperonata e formaggio di bufala

Preparazione:

Impastate la farina con il sale e l’olio, lavorate aggiungendo acqua tiepida sufficiente a ottenere una pasta soda e liscia. Io ne ho usato 70 ml, ma la quantità esatta dipende dal tipo di farina integrale che adopererete.

Lavoratela  per 5/10 minuti, e fatela riposare mezz’ora nel frigo, avvolta nella pellicola trasparente.

Poi riprendetela, tiratela abbastanza fine e dividetela in 16 quadrotti della dimensione di 10 x 10 cm.

Cappellacci al forno peperonata e formaggio di bufala (1)

Spennellate con acqua 8 quadrotti di pasta.

Versate su ognuno una cucchiaiata di peperonata, e alcuni dadini di formaggio di bufala.

Chiudete con un altro quadrotto premendo leggermente sui bordi.  

Spennellate la superficie del cappellaccio con olio Evo e distribuite un cucchiaio di erba cipollina.

Appoggiateli sulla placca del forno leggermente unta. Fate cuocere 15/20 minuti a 160 gradi.

Suon buoni sia caldi che freddi.

Cappellacci al forno peperonata e formaggio di bufala (3)

Peperoni al pomodoro

PEPERONI AL POMDORO (2)

Contorno veloce e gustosissimo.

Buono preparato in anticipo (anche un giorno per l’altro).  L’acciuga non a tutti va a genio: se avete ospiti vi conviene preparare metà teglia con, e mezza senza acciughe.

A chi piacciono i gusti decisi consiglio di sostituire metà del parmigiano col pecorino.

Chi ama il piccante, invece, può aggiungere un pizzico di peperoncino alla polpa di pomodoro.

 PEPERONI AL POMDORO

Peperoni al pomodoro

(ig bassissimo)

 

Tempi

10 minuti per prepararli + 1 ora di cottura

 

Ingredienti

3 peperoni di diversi colori
500 gr passata di pomodoro
50 gr formaggio grana – grattugiato
50 gr olio EVO
Sale, pepe
Olive snocciolate
Origano
Filetti d’acciuga sottolio

 

Cottura

1 ora
160 gradi

 

Preparazione

Lavate i peperoni, privateli dei semi interni e tagliateli a falde.

Mescolate la polpa di pomodoro con gli altri ingredienti ad eccezione delle olive e dei filetti di acciughe.

Stendete un foglio di carta forno su una teglia, appoggiate i peperoni e distribuite il composto a cucchiaiate terminando con una spolverata di origano. Poggiate  un paio di olive e un filetto d’acciuga su ogni falda farcita.

Cuocete a 160 gradi per un’ora

PEPERONI AL POMDORO (1)