Zucchini, porro, cavolfiore, orzo – #tuttoinuntegame

Ingredienti per due persone:

120 g orzo decorticato
zucchino
1 porro
1/2 cavolfiore
prezzemolo – un ciuffo
sale o dado vegetale
acqua calda q.b. (700 ml per me)

Cottura:

30/35 minuti

Preparazione:

Pulite lo zucchino, il porro e il cavolfiore. Lavateli e tagliateli a pezzetti. Lavate il prezzemolo.
Metteteli in un tegame assieme all’orzo decorticato, che io preferisco rispetto a quello perlato. Ma se siete di fretta usate il secondo e accorciate a 15 minuti la cottura.
Salate e aggiungete acqua calda a sufficienza, tenendo conto che la cottura è prolungata.
A 30 minuti dall’ebollizione spegnete

Lasagne integrali ai porri

lasagne stracchino e porri (3)

Carissimi oggi vi propongo un primo classico, cioè le lasagne, impastate con farina di farro integrale e condite con porri e uno stracchino morbidissimo e gustoso a base di latte di bufala.

Come sono venute le lasagne? Be’ guardate un po’ la foto della teglia: non sono neppure riuscita a fotografarla integra da come sono sparite all’istante!

lasagne stracchino e porri (1)

Ingredienti:

Lasagne
270 gr farina di farro integrale
80 ml acqua
30 ml olio EVO
Sale

Condimento
2 porri
250 gr stracchino di bufala
70 gr grana
Olio Evo
½ bicchiere di latte di capra

Cottura

25 minuti
180 gradi

lasagne stracchino e porri (4)

Preparazione

Pulite i porri, tagliateli per lunghezza e metteteli a bagno così che perdano l’odore forte.

Impastate le lasagne come da dosi indicate e mettete l’impasto nel frigo una mezz’ora.

Scolate i porri, metteteli a stufare in una padella senza aggiungere sale. fateli cuocere una ventina di minuti. Tirate la sfoglia delle lasagne.

A me sono venute 8 sfoglie da 17 cm per 25 cm. 

Cominciate a preparare gli strati alternando la pasta ai porri, ai fiocchi di stracchino e al formaggio grana.

Terminate l’ultima sfoglia versate il latte di capra sulle lasagne, fare ancora un bel giro di formaggio grana e infornate per 25 minuti a 180 gradi.

lasagne stracchino e porri (2)

Barchette rustiche ai porri

BUONA PASQUA

 

Ecco un’altra ricetta di torta salata.

Tra Pasqua e Pasquetta non bastano mai, non è vero?

 

 

MENU’ DI PASQUA E PASQUETTA: Barchette rustiche ai porri


barchette ai porri 1

 

Tempi

15 minuti di preparazione + 30 di cottura

barchette ai porri 2

Ingredienti

Per la pasta
150 gr farina di orzo integrale
50 gr farina di mandorle
5 gr sale
80 gr olio Evo
80 gr acqua
1 cucchiaio di bicarbonato
1 cucchiaio di lievito per torte salate meglio se bio

 barchette ai porri 3

Per la farcitura
2 porri
3 uova
20 gr grana – grattugiato
250 panna di soia
Noce moscata – poco
Sale – poco

barchette ai porri 5 

 

Cottura

30 minuti
180 gradi

 

Preparazione

Pulite i porri, tagliateli per la loro lunghezza ( personalmente non mi piacciono a rondelle ) e metteteli a mollo nell’acqua.  

Scolateli, versate un filo d’olio nella padella e fateli andare pian piano. Aggiungete pochissimo sale.

Quando saranno semi-cotti spegnete e fateli raffreddare, magari in un piatto.

Versate in una terrina gli ingredienti  della pasta.  Formate una palla, poi #sandwicciatela fra due fogli di carta da forno, e spianatela con il mattarello.

Appoggiatela nella teglia, ed eliminate lo strato superficiale di carta.  

In un’altra terrina versate le uova, la panna, un pizzico di sale, la noce moscata e il grana. Mescolate per bene.

Quindi aggiungete i porri. Amalgamate il tutto e versate sulla pasta. Cuocete per 30 minuti a 180 gradi. 

barchette ai porri 4