Tatin di borretane e pinoli (5)

Ingredienti

Pasta brisée
Dose per 8 tortine da 9 cm di diametro
270 gr farina di farro integrale
100 ml olio Evo  (freddo di frigo)
100 ml di acqua (fredda di frigo)
Sale – un pizzico

Ripieno
200 gr cipolline borretane
20 gr pinoli
2 cucchiaini di zucchero di cocco
4 cucchiai aceto balsamico di Modena
30 ml olio Evo

Qui il video della ricetta

Tatin di borretane e pinoli (6)

Preparazione

Un’ora prima di impastare mettete in frigo (anche nello stesso contenitore tanto non si mescolano fra loro) l’olio Evo e l’acqua.  Quando  saran ben freddi impastateli con la farina e il sale, velocemente. Se lo avete sotto mano adoperate il mixer. 

Quindi avvolgete l’impasto nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare nel frigo una mezz’ora.

Tatin di borretane e pinoli

Fate saltare in padella una decina di minuti le cipolline borretane con l’olio Evo.
Sfumate con aceto balsamico.

Aggiungete lo zucchero, mescolate un paio di minuti e spegnete.

Rosolate i pinoli.

Tatin di borretane e pinoli (2)

Foderate con carta forno il fondo degli stampi circolari avendo cura di ungerli preventivamente di margarina, cosicché la carta non si sposterà mentre li farcirete.

Distribuite nelle teglie le cipolline raffreddate e i pinoli.

Tirate la pasta col mattarello. Tagliate dei cerchi grandi quanto le teglie.  

Appoggiate le circonferenze di pasta sopra le cipolline.

 

Tatin di borretane e pinoli (3)
Fate cuocere per 15 minuti a 160 gradi.

Estraete dal forno e capovolgetele immediatamente sul piatto da portata.

Eliminate delicatamente la carta forno.

Servite tiepide, con una crema di tofu morbido o un formaggio cremoso.

Tatin di borretane e pinoli (4) 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Copy This Password *

* Type Or Paste Password Here *

*