Fusilli piselli, cipollotto e tofu – Pasqua veg

Ecco un’altra ricetta che partecipa al contest #PastaMyWay. AIFB e Pasta Berruto 1881 sono partner nel contest. Siamo alla dodicesima settimana di contest. La strada è ancora lunga, e piena di fantastiche ricette!

La pasta in Italia è vita, quasi come il pane: cucinarla in modo personalizzato, fantasioso e nutrizionalmente corretto ci permette di soddisfare il palato insieme alle esigenze di salute, con un’attenzione alla rivalutazione degli avanzi e al rispetto dell’ambiente, senza incidere troppo sul budget settimanale della spesa alimentare pur tenendo alta la qualità nel piatto.

Contest #PastaMyWay

L’impegno a portare nel piatto la sostenibilità fa di #PastaYourWay un autentico contest in grado di collegare la materia prima italiana con la tavola grazie alla finalità educativa che unisce in un patto alimentare diretto il Produttore (qui rappresentato dal Gruppo Giovani di ITALMOPA- Associazione Industriali Mugnai d’Italia), il Trasformatore (Pasta Berruto, titolare dell’iniziativa nell’ambito del progetto di educazione alla sostenibilità di filiera promosso da UNIONE ITALIA FOOD) e il Consumatore (qui rappresentato dall’AIFB Associazione Italiana Food Blogger).

Come preparare i fusilli piselli, cipollotti e tofu

Ingredienti per 4 persone

  • 380 g fusilli bio Berruto 1881
  • 300 g piselli (freschi o surgelati)
  • 200 g tofu marinato alle erbette
  • 1 cipollotto pulito, tagliato a rondelle
  • 400 ml brodo vegetale bollente
  • Olio
  • Sale

Preparazione

  • Cuocete i fusilli. Fate rosolare il tofu in padella con un goccio di olio. Toglietelo e mettetelo da parte.
  • Nella stessa padella fate saltare i piselli e i cipollotti con un filo d’olio.
  • Dopo pochi minuti aggiungete mezzo bicchiere di brodo, regolate di sale e portate a fine cottura. Schiacciate i piselli con la forchetta.
  • Scolate la pasta, versatela nella padella e lasciate insaporire. Impiattate e terminate con una cucchiaiata di tofu su ogni piatto.
  • Condite con un filo d’olio a crudo nel piatto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito è protetto da reCAPTCHA, ed è soggetto alla Privacy Policy e ai Termini di utilizzo di Google.

Chiedi un sito come questo!