Tartelletta semi, fiocchi d’avena e crema di nocciola

Ingredienti per 4 tartellette da 8 cm di diametro
150 g di semi vari – zucca, lino, girasole
2 cucchiai di zucchero di cocco o altro a basso ig
2 cucchiai colmi di farina di ceci
2 cucchiai di fiocchi d’avena
150 g acqua
2 cucchiai di olio EVO
2 fichi secchi (o altra frutta secca)

Nocciolata Rigoni 

Cottura
15/20 minuti
180 gradi

Preparazione
1. In un bicchiere sciogliete la farina di ceci e lo zucchero nell’acqua, quindi unite l’olio.
2. Fate riposare 15 minuti.
3. Frullate brevemente i semi, a intermittenza. Devono ridursi ma non trasformarsi in farina.
4. Tagliate i fichi secchi a fettine.
5. Ungete il fondo degli stampi, tagliate delle circonferenza con la carta forno e fatele ben aderire.
6. In una terrina incorporate i semi con la parte liquida preparata in precedenza e le fettine di fichi.
7. Dividete l’impasto negli stampi e schiacciatelo sul fondo con le mani umide o con il dorso di un cucchiaio.
8. Infornate per 15/20 minuti a 180 gradi.
9. Estraete le tartellette dagli stampi, spalmate subito la crema di nocciola sulla superficie e appoggiatela su un piano di legno per farle evaporare.

 

Cappellacci integrali di zucca

Le temperature sono scese, e alle Tre Civette è venuta voglia di ricette autunnali, e cosa c’è di meglio della dolce e vellutata – e colorata – zucca

Un vero regalo d’autunno che oggi vogliamo cucinare in una pasta ripiena:  i cappellacci integrali. I cappellacci di zucca sono presenti nella tradizione popolare delle paste ripiene del settentrione. Li troviamo nel ricettario di Giovan Battista Rossetti, servitore alla corte estense che ne parla nel 1584, durante il regno del duca Alfonso II d’Este. Nel ricettario del Rossetti vengono chiamati tortelli di zucca, cioè ravioli di zucca  ma con il passare dei secoli diventeranno cappellacci. 

Continue reading “Cappellacci integrali di zucca”